Categorie
Oggi parliamo con

Oggi parliamo con… Il Vinaio di Furio

Su Njdja.com ogni attività è importante. Oggi parliamo con Il Vinaio di Furio (Siena), alla riscoperta del piacere e dei vantaggi del vino sfuso.

Qual è il bello di venire a bere un buon calice da Furio?
Il vino, i prodotti di filiera corta, gli sfizi gastronomici, i prezzi abbordabili, la riconquista della strada di Viale Mazzini e non solo… La consapevolezza di far parte di un’élite geneticamente superiore per coefficiente di rock ‘n roll!

Perché acquistare vino sfuso?

Acquistare e bere il vino sfuso è forse un nuovo modo di portare in tavola il vino, ma è anche un ritorno alle origini ormai quasi dimenticate. Per non parlare del risparmio dal 40% al 70% per il cliente finale, che non deve rinunciare alla qualità del prodotto. Le botti o le damigiane dedicate alla conservazione di vini sfusi garantiscono l’igiene e la qualità dei prodotti.

Come vi siete organizzati per le consegne a domicilio durante questo periodo di chiusure causate dall’emergenza #coronavirus?

Nel rispetto delle linee guida sanitarie stiamo efficacemente effettuando il servizio di consegna a domicilio. È sufficiente scriverci in privato su Facebook al profilo Il Vinaio di Furio. Facciamo una consegna a settimana per nucleo famigliare e recapitiamo le ordinazioni domicilio ogni martedì e venerdì. Siamo muniti di mascherine e guanti professionali, per consegnare in tutta sicurezza e minimizzare i rischi di contagio e di astemia.

Pagina Facebook de Il Vinaio di Furio:
https://www.facebook.com/ilvinaiodifuriosiena/
Pagina NJDJA de Il Vinaio di Furio:
http://www.njdja.com/store.php?id_store=240